Elenco Prodotti

  • Nocciolini di Chivasso

    Sigla: Nocciolini di Chivasso

    I nocciolini di Chivasso sono prodotti in modo esclusivamente artigianale. Hanno un colore dorato ed una forma rotonda che ricorda un piccolo bottone. Sono prodotti con nocciole nella varieta' Tonda Gentile delle Langhe, sgusciate e tostate, zucchero ed albume d' uovo e si possono acquistare tutto l'anno. Nel mese di giugno a Chivasso si svolge la "Festa dei … di più

    Categoria: Unicità

  • Pane di Giaveno De.C.O.

    Sigla: Pane di Giaveno De.C.O.

    I panifici e i panificatori di Giaveno che producono secondo una rigido disciplinare si rifanno alle forme tradizionali del territorio valligiano e possono vantare la De.C.O. Denominazione Comunale d'Origine per la micca, lo stirotto, la mezzana e la biova. Importante momento fiestico per ritrovare le tradizioni e la cultura del pane e dei prodotti da forno e' ogni … di più

    Categoria: Unicità

  • Panettone basso glassato alle nocciole Piemonte di Pinerolo

    Sigla: Panettone basso glassato di Pinerolo

    Originario della Città di Pinerolo dove nel 1922 nasce il panettone "Galup" (cioe' ghiotto, goloso), e' caratterizzato dalla forma bassa e dalla glassa di copertura prodotta con un impasto ricco di nocciole della varieta' Tonda e Gentile del Piemonte, albume, zucchero a velo e vaniglia. La pasta lievitata naturalmente e' preparata con aggiunta di burro, uova, … di più

    Categoria: Unicità

  • Paste di meliga

    Sigla: Paste di meliga

    Le paste di meliga, o paste 'd melia in dialetto, hanno una ricetta antica che si perde nel tempo, a base di farina di frumento e mais e hanno la caratteristica forma ad anello. Tipica la pasta croccante e dolce e il loro colore dorato dovuto alla presenza di mais, uova e burro. di più

    Categoria: Dolci e gelati

  • Patata di montagna

    Sigla: Patata di montagna

    Nei territori montani della provincia di Torino, sino a 1800 metri, accanto a varietà di patata italiane ed estere di recente introduzione, vengono ancora coltivate antiche selezioni locali, che presentano qualità organolettiche di pregio, difficilmente ottenibili nelle coltivazioni intensive di pianura, anzi esaltate dall'altitudine. Gli anni di sperimentazioni … di più

    Categoria: Verdure

  • Peperone di Carmagnola

    Sigla: Peperone di Carmagnola

    Il peperone di Carmagnola, dal vivace colore rosso o giallo intenso, è conosciuto e apprezzato in tutto il Piemonte per le sue caratteristiche uniche di qualità e genuinità. Le notissime quattro tipologie morfologiche - il Quadrato (il bragheis), il Corno di bue (il lung), la Trottola e il Tumaticot - si prestano sia a preparazioni gastronomiche semplicissime sia al … di più

    Categoria: Verdure

  • Piccola pasticceria artigianale

    Sigla: Piccola pasticceria artigianale

    Già dai tempi di Plinio, nei territori torinesi, si producevano dolci alla ricotta e un particolare torrone realizzato con pinoli ma, sotto il Regno dei Savoia, la piccola pasticceria artigianale conobbe il suo massimo splendore. Dal ‘700 fino a primi decenni del ‘900, era impensabile sorseggiare una cioccolata calda senza accompagnarla con i classici “bagnati”, … di più

    Categoria: Dolci e gelati

  • Piccoli frutti

    Sigla: Piccoli frutti

    I "piccoli frutti" - più comunemente conosciuti con il nome di frutti di bosco - sono mirtilli, lamponi, more, ribes, uva spina e fragoline di bosco. Data la loro rusticità queste specie costituiscono un tipo di coltura che permette di valorizzare terreni marginali. In provincia di Torino circa l'80% dei produttori di piccoli frutti è localizzato alle pendici delle … di più

    Categoria: Frutta

  • Plaisentif

    Sigla: Plaisentif

    Il Plaisentif è un formaggio prodotto con latte vaccino intero e crudo. La sua particolarità è il periodo di produzione: circa 40 giorni tra giugno e luglio solamente in alpeggio. E’ conosciuto anche come formaggio delle viole in riferimento alla fioritura delle viole concomitante con la produzione. Territorio di produzione: Alta Val Chisone e parte dell’Alta Val … di più

    Categoria: Formaggio

  • Prosciuttello della Valle di Susa

    Sigla: Prosciuttello della Valle di Susa

    La ricetta è tratta da un'antica tradizione montanara; prima della salatura la coscia di suino viene disossata, pepata e trattata con una miscela di erbe tritate: maggiorana, basilico, prezzemolo e ginepro e successivamente marinata nel vino bianco per 20 giorni. La coscia è quindi asciugata, salata e avvolta in un sottile laminato di budello suino; un tempo si usava … di più

    Categoria: Unicità