Antiche mele piemontesi

Sigla: Antiche mele piemontesi

Categoria: Frutta

I terreni alluvionali della zona di Bibiana-Cavour si sono rivelati eccellenti per lo sviluppo di una fiorente melicoltura, oggi all'avanguardia nella regione. In Piemonte, la coltivazione dei meli e degli altri alberi da frutto ebbe origine alla fine del Medioevo nei vasti giardini di abbazie e monasteri dove i monaci si dedicavano alla conservazione e al miglioramento delle varietà spontanee sopravvissute alle invasioni barbariche. I frutti appartenenti alla denominazione "Antiche Mele Piemontesi" appartengono a otto antiche varietà: Grigia di Torriana, Carla, Runsè, Dominici, Magnana, Cavilla bianca, Buras, Gamba fina. Importanti momenti di valorizzazione sono "Tuttomele" a Cavour e "La Mela e dintorni" Caprie; entrambe le sagre si svolgono nel mese di novembre.

Comuni correlati: Nessun elemento di contenuto.