Canestrelli della provincia di Torino

Sigla: Canestrelli

Categoria: Dolci e gelati

Dolci tipici del Canavese e della Valle di Susa, i Canestrelli vengono preparati sin dal Medioevo quando, disposti in canestri di vimini intrecciati, allietavano le occasioni importanti: i matrimoni, le feste patronali, il carnevale. Ancora oggi la preparazione è affidata a una paziente lavorazione manuale: dall'impasto a base di farina, burro, uova e zucchero si ottengono palline piccole come biglie, che vengono schiacciate e cotte in pochi attimi fra piastre roventi esposte al fuoco vivo.
Queste cialde, variamente aromatizzate al limone, alla vaniglia e al cacao, conservano tuttora la loro antica forma tradizionale: più spessi e con grigliature rilevate i Canestrelli di Vaie; sottili e con grigliatura leggera quelli di Montanaro; simili a monete medievali quelli di Tonengo di Mazzè, croccanti, sottilissimi e impressi con stemmi di famiglia quelli di Borgofranco d'Ivrea. Nel mese di maggio a Vaie viene organizzata la "Sagra del Canestrello" e, sempre nel mese di maggio, la “Sagra del Canestrel" nel Comune di Montanaro.

Comuni correlati: Nessun elemento di contenuto.